Domande Frequenti 

 

 

Per trasferirsi in Svizzera è necessario esercitare un’attività lucrativa?

No, non è necessario esercitare un’attività lucrativa, se si dimostra di disporre di mezzi finanziari sufficienti e di una congrua assicurazione malattia.

Com'è organizzato il servizio sanitario?

L`assicurazione malattia è privata ed obbligatoria; garantisce a tutti i residenti un accesso universale ad un «pacchetto» identico ed esaustivo di prestazioni definito a livello nazionale. L`assicurazione dà il diritto di accesso diretto e libero senza liste di attesa a tutti i fornitori di prestazioni (generalisti, specialisti, ospedali e alle cliniche). 86 Casse Malati (mutue), formalmente in concorrenza tra di loro, forniscono ai residenti l`assicurazione malattia sociale. L'importo del premio è detraibile dalle imposte.

Quali oggetti personali si possono portare dall’estero senza dover pagare tasse d’importazione?

Possono essere importate in franchigia di tributi tutto l’insieme delle masserizie domestiche nonché eventualmente le collezioni, gli animali e l'autovettura. L'unico presupposto è che i beni importati siano stati usati personalmente all'estero durante almeno sei mesi e che si continui ad utilizzarli personalmente una volta in Svizzera. 
Anche i veicoli possono essere importati in franchigia di tributi sempre che siano stati usati personalmente da almeno sei mesi. Se il veicolo che si vuole importare apparteneva alla società per la quale si lavorava precedentemente, dovrà essere presentato anche una dichiarazione della società, attestante che il veicolo è stato usato da voi.

 

 

La mia patente di guida è valida in Svizzera?

Quando trasferite il vostro domicilio in Svizzera, potete guidare l’auto continuando ad usare la vostra patente per un anno. 
Entro il termine il primo anno dovete però provvedere a convertire la vostra patente estera in una patente svizzera. Se durante questo periodo non effettuerete la conversione della patente, dovrete sostenere un esame pratico prima di essere autorizzati alla guida. 
I possessori di una patente africana (eccetto Sud Africa), asiatica (eccetto Giappone), centro o sud americana, portoghese o turca dovranno sostenere un esame pratico.

Anche gli animali domestici vengono considerati masserizie di trasloco?

Sì, anche gli animali sono considerati masserizie di trasloco e quindi devono essere inclusi nella lista da presentare alla dogana. 
Bisogna tuttavia precisare che per alcuni animali ci possono essere delle restrizioni di importazione o delle imposizioni veterinarie come vaccinazioni, microchip, ecc.

Quale lingua si parla in Svizzera?

Le lingue ufficiali della Confederazione Svizzera sono il tedesco, il francese, l’italiano e il romancio. 
Le regioni linguistiche sono suddivise in Svizzera di lingua tedesca, che raggruppa i cantoni a nord delle alpi e che rappresenta il 63,7% della popolazione, Svizzera di lingua francese, che raggruppa i cantoni della Svizzera orientale e che rappresenta il 20,4% della popolazione, Svizzera di lingua italiana, che è composta dal canton Ticino e da quattro valli del canton Grigioni e rappresenta il 6,5% della popolazione, e Svizzera di lingua Romancia che è composta dal solo cantone Grigioni. 
Alcuni cantoni possono essere bilingue come Berna, Friburgo e Vallese dove si parla francese e tedesco, mentre il canton Grigioni è un cantone trilingue dove si parla tedesco, italiano e romancio. 
In Svizzera la lingua inglese è spesso considerata lingua franca in quanto parlata da una buona parte della popolazione attiva.

Devo far riconoscere la mia qualifica professionale per poter lavorare in Svizzera?

Occorre innanzitutto definire se la professione che desidera esercitare in Svizzera è regolamentata. Per professione regolamentata si intende una professione il cui esercizio è subordinato, in forza di norme legislative, regolamentari o amministrative, al possesso di determinate qualifiche professionali. è disponibile un elenco ufficiale delle professioni e delle attività regolamentate in Svizzera.

Per avviare una procedura di riconoscimento occorre contattare l’ufficio competente. A seconda della procedura e della professione il riconoscimento dei titoli di studio esteri compete di volta in volta a uffici diversi.
Per quanto riguarda le professioni non regolamentate, non è necessario un riconoscimento delle qualifiche professionali per poter esercitare in Svizzera.

Com'è organizzato il sistema scolastico Svizzero?

l'istruzione, dalla scuola dell'infanzia fino al livello terziario (formazione universitaria e professionale superiore), è un compito dello Stato. la maggior parte degli allievi (95%) frequenta la scuola obbligatoria nelle scuole pubbliche del Comune di domicilio. Il 5% degli allievi frequenta una scuola privata. Tutti i Cantoni offrono gratuitamente uno o due anni di scuola dell'infanzia, in Ticino la scuola dell'infanzia può durare fino a tre anni. Tenendo conto della scuola dell'infanzia, la frequenza della scuola obbligatoria dura undici anni, con inizio all'età di quattro o cinque anni. Il livello elementare, compresa la scuola dell'infanzia, dura otto anni (anni scolastici 1–8) e il livello secondario I ne dura tre (anni scolastici 9–11). solo nel Canton Ticino la scuola media duera quattro anni.

Una volta conclusa la scuola obbligatoria, il 90% dei giovani svizzeri consegue un diploma al livello secondario II all'età di 18–19 anni, che consente l'avvio di un'attività professionale, l'accesso ad una scuola specializzata superiore oppure – con un diploma di maturità – la prosecuzione della formazione presso una scuola universitaria.
 

Esistono scuole private a Lugano?

La Città di Lugano offre, oltre alle scuole pubbliche di competenza del comune o del cantone, anche scuole e istituti privati. I vari istituti propongono: la scuola dell'infanzia, la scuola elementare, la scuola media, la scuola superiore, il liceo e l'università.

Vorrei trasferirmi per frequentare l'Università, quali corsi di Laurea e master sono disponibili in Ticino?

L'Università della Svizzera italiana è tra i più giovani e dinamici atenei svizzeri. L'USI fa parte del sistema universitario elvetico, pone particolare attenzione alla qualità e al volume della propria ricerca scientifica e si inserisce a pieno titolo nei sistemi di finanziamento svizzeri ed europei.

L'inglese è la seconda lingua della comunità accademica sia nell'insegnamento che nella ricerca scientifica – caratteristica che permette all'ateneo di attingere ad un bacino globale di studenti, ricercatori, docenti e partner istituzionali. L'USI coltiva strette relazioni con il mondo del lavoro e offre sostegno mirato sia ai propri studenti e laureati, che alle aziende con cui collabora. Grazie all'integrazione fra aree disciplinari diverse, ai suoi molteplici centri di competenza e a condizioni quadro particolarmente favorevoli, l'USI offre il contesto ideale per dare vita a progetti innovativi e competitivi a livello internazionale.

L'Università della Svizzera italiana è costituita attualmente da quattro Facoltà:

  • Accademia di architettura a Mendrisio

  • Facoltà di scienze economiche a Lugano

  • Facoltà di scienze della comunicazione a Lugano

  • Facoltà di scienze informatiche a Lugano

  • Istituto di Studi Italiani (ISI)

 

Executive Master in Business Administrator

L'Executive MBA (EMBA) è un programma avanzato di general management che si tiene in lingua inglese e vanta un corpo docenti interamente internazionale. Il suo formato - basato su sessioni mensili di 4 giorni consecutivi, dal giovedì alla domenica, per un periodo di 15 mesi - è compatibile con le esigenze di professionisti che intendono conseguire un MBA senza abbandonare l'attività lavorativa. L'EMBA si rivolge in particolare a manager e imprenditori con più di 4 anni di esperienza lavorativa interessati ad acquisire competenze avanzate e specialistiche nella gestione di impresa.

© 2020 all rights reserved - jobandthecity

 

 

E’ consentito scaricare o stampare singole pagine del presente sito web per l’utilizzo privato che non sia di natura commerciale o pubblica, purché non vengano rimossi i contrassegni del copyright o altre indicazioni protette dalla legge. Scaricando o copiando contenuti, immagini o altri file non avviene alcun trasferimento dei diritti. I diritti d’autore e tutti gli altri diritti in riferimento a contenuti, immagini o altri file appartengono esclusivamente a Job & The City o ai rispettivi titolari di diritti esplicitamente citati. Salvo consenso scritto preventivo da parte di Job & The City, è vietata, per un impiego commerciale o pubblico, la riproduzione o l’utilizzo di qualsiasi elemento così come i link o qualsiasi diverso utilizzo della pagina web www.jobandthecity.com

Proudly created with Wix.com

  • Instagram - Grigio Cerchio
  • Facebook - cerchio grigio
  • Twitter - cerchio grigio