Gli splendidi scenari del territorio Ticinese diventeranno un attrattivo set cinematografico



Presentata a Locarno durante il Film Festival la Southern Switzerland Film Commission,, braccio operativo della Fondazione Ticino Film Commission..

La sua mission sarà quello di attrarre in Ticino produzioni audiovisive di vario genere come film, serie televisive, documentari, video musicali e pubblicità.

Il nome è stato scelto volutamente in inglese per essere comprensibile all’estero nonché per identificare geograficamente il territorio in cui opera la Film Commission per le persone che non conoscono il Ticino.

In un primo momento si prevede di mettere a disposizione – per i produttori che intendono lavorare in Ticino – un adeguato servizio di informazioni e assistenza che funga da interfaccia con le risorse del territorio e si occupi dell’ottenimento dei permessi di ripresa. Dopo i primi mesi di rodaggio si passerà a offrire una serie di incentivi personalizzati, capaci di rendere il Ticino una location attrattiva e concorrenziale. Tali incentivi riguardano in particolare aiuti di tipo logistico e alla produzione, con la messa a disposizione – in forma agevolata o gratuita – di infrastrutture, prodotti e servizi presenti sul territorio. Il terzo livello di sviluppo presuppone infine uno stadio di maturazione avanzato della Film Commission e prevede l’allestimento di un fondo (Film Fund) destinato a sostenere finanziariamente in modo diretto le produzioni audiovisive.

La Fondazione Ticino Film Commission (TFC) è divenuta realtà grazie alla volontà dei seguenti 4 enti membri fondatori:

• AFAT, Associazione film e audiovisivi Ticino;

• Gruppo registi e sceneggiatori indipendenti della Svizzera italiana;

• Ente ticinese per il turismo;

• Festival del film di Locarno.

Fonte:Ticinonline

#cinema #cultura #eventi #locarno #ticino #svizzera

Post